MALDINI: «INVESTIREMO, MA SENZA FRETTA»

Paolo: «Mercato lungo, dobbiamo sbagliare il meno possibile». A Milanello anche le parole di Massara

A Milanello, al fianco di Rade Krunic e Theo Hernandez in occasione della loro conferenza stampa di presentazione ufficiale, ha parlato Paolo Maldini. Queste le dichiarazioni del Direttore dell’Area Tecnica del Milan, in particolare sui nuovi acquisti e in generale sul calciomercato:

SU KRUNIC ED HERNÁNDEZ
«Di Krunic avevamo parlato già nella scorsa stagione, sapendo che sarebbero partiti diversi centrocampisti e giocando d’anticipo con il ragazzo e il suo agente. Rade ha già fatto vedere cose positive e ha ancora ampi margini di miglioramento. Con Hernandez a sinistra siamo coperti, ma siamo sempre a caccia di giocatori forti e funzionali. Se ci saranno le condizioni, cercheremo di prendere altri giocatori di questo tipo. Theo ha grandi qualità, ha già giocato e vinto la Champions League. È uno dei migliori terzini del mondo e dovrà avere come obiettivo quello di arrivare tra i primi tre. La sua idea era quella di aprire un nuovo capitolo della carriera ed era il momento perfetto per arrivare al Milan«.

SUL CALCIOMERCATO
«Il mercato è fatto di opportunità, trattative e scelte. Vedo in giro grande fretta ma il mercato chiude il 2 settembre. La volontà è di consegnare il prima possibile a Giampaolo la squadra al completo, ma non dipende solo da noi. Modric non l’abbiamo mai trattato, anche se abbiamo sempre detto che cerchiamo giocatori giovani ma anche d’esperienza. Il profilo di Modric sarebbe perfetto per far crescere dei giovani, ma non è mai stato trattato. Il mercato è lungo, in certi ruoli abbiamo delle necessità ma diversi profili sono costosi. Numericamente abbiamo l’esigenza di intervenire, ma senza fretta e sbagliando il meno possibile. L’idea è di fare felice la proprietà, il Mister e i tifosi. Ci vuole calma e tranquillità nel migliorare questa squadra. Abbiamo ancora diversi giocatori della rosa che devono tornare dopo le vacanze, come Paquetá e Kessie«.

LEGGI: LE PAROLE DI HERNÁNDEZ

Nell’ambito della conferenza stampa è intervenuto anche Frederic Massara, Direttore Sportivo rossonero, che ha offerto altri spunti riguardo alle diverse situazioni di calciomercato che coinvolgono il Club:

«Le percentuali hanno poco senso in questo momento, il mercato è fatto di opportunità che si creano sia in entrata che in uscita. Sono valutazioni che faremo in maniera ponderata, ma con obiettivi e strategie chiarissime. Sappiamo molto bene ciò che ci serve, ci confrontiamo quotidianamente con Mister Giampaolo, che è un allenatore che vuole conoscere i propri giocatori. Questa squadra è già molto competitiva e faremo innesti mirati. Numericamente lavoreremo su un’integrazione a livello difensivo, dopodiché saremo pronti a cogliere tutte le opportunità che possono rinforzare questa squadra. Molti profili sono accostati al Milan, stiamo valutando. Vogliamo inserire solo profili funzionali in una squadra che è già forte«.

Un negozio online di maglie calcio shop. Troverai tutte le magliette personalizzate e gli abiti da allenamento di tutti maglie calcio AC Milan personalizzate

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *