MEÏTE: «IL MILAN PUÒ CAMBIARE LA MIA CARRIERA»

Dopo i primi giorni da rossonero e l’esordio lunedì sera a Cagliari, il nuovo centrocampista rossonero Soualiho Meïte è stato protagonista oggi pomeriggio della sua conferenza stampa di presentazione, in esclusiva su AC Milan Official App e Milan TV. Queste le dichiarazioni del giocatore, arrivato in prestito con diritto di riscatto dal Torino, ai giornalisti:

IL PROFILO
«Un centrocampista deve sapere difendere e attaccare, io mi sento un giocatore a tutto tondo. Ho sempre giocato così e mi piace farlo, usando il fisico ma anche toccando tanti palloni. Come modelli mi ispiro a giocatori come Pirlo, Modrić o Yaya Touré: cerco di guardare le partite e migliorarmi ispirandomi ai più grandi centrocampisti«.

L’OCCASIONE MILAN
«Non dirò che il Milan è l’occasione della mia vita, ma è molto importante. Un’occasione che può cambiare tutta la mia carriera: facendo bene qui posso cambiare come giocatore e di modo di stare in campo, questi quattro mesi sono molto importanti. È sicuramente il momento più emozionante della mia carriera, giocherò per la squadra più forte della mia carriera: quando arrivi e vedi un esempio come Ibrahimović puoi solo seguirlo per fare sempre di più. C’erano tante squadre interessate a me, ma quando ho sentito del Milan non ho pensato ad altro e ho subito voluto venire qui«.

L’ARRIVO A MILANELLO
«Al primo allenamento con il gruppo ho sentito tanta comunicazione tra compagni e questo mi è piaciuto tanto. Ho anche avvertito la compattezza del gruppo, l’emozione di appartenerci. Mi sono sentito subito dentro la squadra, tranquillo e consapevole di essere in un gruppo dove si possono fare grandi cose«.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *