#TBT: MILAN-ICC, LA PRIMA VOLTA A VALENCIA

Con Andrea Poli unico volto nuovo, il Milan inizia a luglio la sua stagione europea

A VALENCIA IL MILAN DI SIENA
Una partita in Europa, poi l’Audi Cup e quindi le altre due partite fra New Jersey e Miami. Era strutturato così il primo format organizzato della International Champions Cup dell’estate 2013. Il Milan aveva conquistato il 19 maggio 2013 a Siena la qualificazione al playoff di Champions League contro il PSV Eindhoven e voleva prepararsi al meglio allo scopo, fondamentale, di qualificarsi alla Fase a gruppi. In attesa del doppio scontro con gli olandesi, il mercato del Milan era stato di attesa. Tanto che il 27 Luglio 2013, al Mestalla, nell’esordio ICC dei rossoneri in Spagna, l’unico nuovo acquisto schierato da Massimiliano Allegri era Andrea Poli. Con Saponara infortunato e con Silvestre che sarebbe arrivato di lì a poco, la programmazione del Milan era chiara: prima i ricavi certi della Champions League e poi il mercato. Intanto, però, restava da superare l’esame Valencia allenato da Djukic.

MESTALLA: SORPRESA ROSSONERA
In controtendenza rispetto ai pronostici della vigilia, si impone il Milan. È Robinho a portare in vantaggio la squadra rossonera, ma è un altro «nuovo acquisto» a scaldare l’atmosfera di quel sabato sera estivo. Con un grandissimo tiro dalla distanza, l’olandese Nigel De Jong, che era al rientro dopo l’operazione al tendine d’Achille che lo aveva tenuto per sei mesi lontano dai campi di gioco, porta il Milan sul 2-0 e in sostanza alla vittoria finale. La gara terminerà 2-1 per i rossoneri, regalando al gruppo di Allegri una buona autostima in vista della sfida con il PSV che era in programma tre settimane dopo, il 20 agosto, al Philips Stadion di Eindhoven. Dopo una discreta ICC, con le vittorie sul Valencia e sui Los Angeles Galaxy, ma caratterizzata anche dalla sconfitta con il Chelsea, i rossoneri supereranno anche il playoff Champions eliminando gli olandesi con una vittoria e un pareggio.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *